Insalata di Arance

IMG_0257

INSALATA DI ARANCE

Sapevate che la parte bianca sotto la buccia delle arance è ricca di Pectina? Una fibra utile per il benessere dell’intestino. Inoltre sono frutta tipica di questa stagione.

Per questo oggi vi propongo questa ricetta sana e ideale per chi vuole rimanere in linea!

INGREDIENTI:

5 Arance rosse

cipolla se piace

15 noci (o più se piacciono)

pinoli

sale integrale o rosa

olio extravergine d’oliva

pepe nero

PROCEDIMENTO:

Pelare le arance, senza togliere più di tanto la parte bianca (sotto la buccia) e tagliarle a cubetti o spicchi.

Unire la cipolla tagliata a rondelle, i pinoli e le noci tritate grossolanamente.

Condire con sale, una manciata di pepe e un filo d’olio.

Ecco pronta la vostra insalata

Advertisements

Orecchiette con sugo al basilico

IMG_0130

ORECCHIETTE CON SUGO AL BASILICO

Una ricette facile e veloce per i giorni in cui si ha un po’ di fretta o un gustoso pranzo senza troppa fatica ^-^

INGREDIENTI (per 4 persone) :

240 g di Orecchiette

250 g di passata di pomodoro ( variare a piacere) 

foglie di basilico (a piacere) tritate 

PROCEDIMENTO:

Mettere l’acqua in una pentola e portarla a ebollizione, poi aggiungere le orecchiette e cuocere per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto, finchè non saranno cotte.

Intanto in un’altra padella versare la passata di pomodoro e il basilico e cuocere per 2-3 minuti in modo da conferirgli sapore poi aggiungere le orecchiette e mescolare.

Servire e buon appetito!

Note: potete variare il tipo di pasta mettendoci quella che vi piace di più

Meringata al Limone

Ieri mia sorella, di 11 anni, dopo aver guardato la prima puntata di Bake off Italia Junior, si è scatenata facendo un bellissimo capolavoro.

IMG_1987

MERINGATA AL LIMONE

Pasta frolla:
180 burro
300 farina
75 zucchero
2 uova

Crema la limone:
2 tuorli
La scorza grattugiata di 1 limone
50 ml di latte
35 g di fecola di patate
35 g di farina
150 g di zucchero.

Meringa all’italiana:
Zucchero semolato 250 gr
Acqua 50 ml
Uova 125 gr di soli albumi.

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mettere lo zucchero e burro, quest’ultimo deve essere morbido, dopo aver mescolato con lo sbattitore elettrico aggiungere un uovo alla volta e, infine la farina, fatto ciò dovrete impastare con le mani fino a formare una palla di impasto; stendetelo fino a 1 cm con il mattarello e imburrate una teglia tonda, spolveratela con la farina e mettete a riposare in frigo, preriscaldando il forno a 180°C.
Mettere in forno per circa 15 minuti.
Nel frattempo preparate la crema, mettete il latte in un pentolino insieme alla scorza del limone; intanto, in una ciotola, mescolare lo zucchero e setacciare la farina con la fecola prima di aggiungerla, mescolare con una frusta e aggiungere il latte tiepido.
Fare addensare rimettendo il contenuto della ciotola in un pentolino, a fuoco basso e addensata lasciate riposare.
Per realizzare la meringa all’italiana versate l‘acqua in un pentolino dal fondo pesante, aggiungete lo zucchero e cuocete a fuoco basso mescolando per scioglierlo. Immergetevi l’apposito termometro per alimenti, che vi indicherà la temperatura da raggiungere, cioè 121°C.
Quando la temperatura dello sciroppo, raggiungerà i 114°C, ponete gli albumi in una planetaria munita di frusta(in mancanza potete utilizzare un normale sbattitore elettrico) e montateli a neve a media velocità. Quando lo sciroppo avrà raggiunto i 121°, abbassate la velocità della planetaria, versate metà dello sciroppo negli albumi  e poi aumentate nuovamente la velocità. Aspettate qualche secondo e continuate a versare a filo lo sciroppo, senza versarlo direttamente sulla frusta. continuate a montare fino a completo rafreddamento della meringa.
Versare la crema sulla base di pasta sfoglia e, versando la meringa in una sac-à-poche, con il beccuccio che desiderate, iniziate a creare il vostro decoro fiammeggiando la meringa sucessivamente con un fiammeggiatore. ( in mancanza di quest’ultimo potete cuocerle normalmente in forno poi aggiungerle sopra la crema)

NOTE AGGIUNTIVE:

Se vi rimane un po’ di impasto potete scatenare la fantasia. Io ho creato queste:

IMG_1990 IMG_1989

Castagne

Nonostante non sia un vero e proprio piatto sono troppo buone per non trovare una parte in questo sito! Le castagne!!! Per me la cosa più buona che ci possa essere nel mesi invernali!

image

image

Tagliare ogni castagna lateralmente, assicurandosi di aver tagliato la buccia, in modo che non esplodano nel forno

image

Mettere nel forno circa a 150°C per circa 30 minuti, controllando se siano ben cotte. Togliere dal forno e gustare! 😛

Frittelle (con stampi)

IMG_1616 

FRITTELLE

 

Ingredienti:

200ml di latte

100g di farina

un tuorlo d’uovo

olio per friggere

IMG_1618

Questi sono gli stampi che ho utilizzato

Procedimento:

Mescolare il tutto fino a ridurlo alquanto denso. In una padella mettere l’olio e farlo riscaldare molto bene.

Mettete lo stampino nell’olio in modo che questo si scaldi bene, indi passarlo nella pasta, fino a poco prima del bordo dello stampo senza oltrepassarlo, lasciarlo sino che la pasta si sia attaccata bene, rimetterlo nella padella e vedrai la frittella staccarsi dallo stampo.  Ripetere fino a esaurimento pasta.

 

Crepes

IMG_1607

CREPES

Ingredienti (per 5 crepes) :

2 uova

125 g di farina

250 ml di latte

20 g di burro

RIEMPIMENTO (a scelta) :

Nutella, pinoli, nocciole, smarties, noci….

PROCEDIMENTO:

Sbattere le uova in una ciotola, aggiungere il latte e mischiare, poi aggiungere la farina mano mano, il burro fuso e mescolare fino a che il composto sia omogeneo e privo di grumi.

Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e mettere in frigo per circa 30 minuti.

Riscaldare la teglia/padella anti-aderente, assicurarsi che sia ben calda prima di versare sopra il composto, stendere il composto con una paletta per crepes o in assenza ruotare la padella piano in modo che il composto copra tutta la sua grandezza e sia sottile. Girare da una parte e dall’altra.

IMG_1601IMG_1604IMG_1603IMG_1600

Farcire e servire!

Piada dei morti

IMG_1598

Ecco qui una bellissima e deliziosa nuova ricetta! Non fatevi ingannare dal suo nome!

PIADA DEI MORTI

Ingredienti: (per 2/3 piade)

500g di farina

3/4 (o 1) cubetto di lievito

un pizzico di sale

100g di olio d’oliva

100g di zucchero

200ml di acqua tiepida

uvetta, noci e mandorle

Procedimento:

Versare la farina in una ciotola, intanto fare sciogliere in cubetto di lievito nell’acqua calda, aggiungere olio e il lievito sciolto, aggiungere il sale e lo zucchero, impastare con le mani (aggiungendo farina se è molto appiccicoso) finché l’impasto sia morbido.
Lasciare riposare l’impasto 1 ora.
Dividere l’impasto in 2/3 pagnotte e lasciar riposare un’altra ora.
Prendere una pagnotta e stenderla, ma non eccessivamente, spennellare con l’uovo e aggiungere le noci, la mandorla e l’uvetta, fare lo stesso con le altre.
Mettere in forno a 180°C, 15 minuti ogni pagnotta.

Servire!